Privacy Policy

Categoria: BLOG

Amazon SEO e l’algoritmo di classificazione Amazon

Nota: I seguenti risultati sono stati ottenuti utilizzando vari test e varie interviste con Amazon SEO ed esperti dei motori di ricerca in generale. Le seguenti affermazioni non sono da considerarsi come la determinazione finale dell’algoritmo di classificazione di Amazon, ma corrispondono alla migliore stima possibile al momento attuale.

Questa introduzione descrive le funzionalità di base dell’algoritmo di classificazione Amazon.

AMAZON GO – Il tramonto dei supermercati per come li intendiamo ora

Nel corso dell’articolo, postiamo volentieri alcune foto che abbiamo scattato qualche giorno fa presso il primo supermercato Amazon Go di Seattle.

Scusate per la qualità delle foto, ma Oliviero Toscani aveva da fare

Quindi Sant’IPhone ha sostituito il Maestro

Se ne è già molto discusso, date alcune sue peculiarità davvero innovative

Il motivo è ovvio: questo è tutto tranne un normale nuovo supermercato

Ottimizzare le Schede-Prodotto Amazon sfruttando al meglio la potenza di “Twinword Ideas”

Posto volentieri un articolo che ho pubblicato come risposta ad una domanda su Quora.com

Un manipolo di smanettoni rampanti based in San Francisco, sta davvero facendo un ottimo lavoro e sfornando kw tool (e non solo) davvero di altissimo livello che trovate a questo link:

www.twinword.com

Peccato siano ancora relativamente poco conosciuti, ma credo che faranno parecchia strada

Amazon ovvero: il supermercato completamente vuoto

Riprendo e sviluppo un interessante concetto che il grande George Lawrence, il papà di Merchant Words, esprime talvolta nei suoi meravigliosi webinar

Se proviamo a domandare a dieci nostri amici o parenti di fornirci una definizione di Amazon, nel 99% dei casi ci sentiremo dire:

“Amazon è il più grande supermercato online del mondo”

In effetti questa risposta può ritenersi ineccepibile tenendo presente che il gigante con sede a Seattle un catalogo che, ad oggi, pare superi i 500 milioni di prodotti

Proviamo invece ad immaginare Amazon come un supermercato completamente vuoto